Poesia: Il mistero della vita

In un mondo di luci, di colori ho visto te.
In un mondo di dolore e sofferenza ho visto te.
Io ti vedo in ogni luogo...ma non vedo me,
mi son visto un giorno ma non ero come te
e allora ho pianto, e mi son chiesto:
che mistero sono io?
Che mistero è la vita?
E ho visto ancora te, il tuo sorriso, il tuo amore,
e volevo copiarti, rubarti
e volevo avvicinarmi a te...
ma il mistero della vita di cui io ero
un piccolo mistero mi tratteneva a sé
e io mi chiedevo:
che mistero sono io?
Che mistero è la vita?
E ho visto ancora te, eri lì nella luce
e ho capito che il mistero non era in te
Ti ho attaccato, ti ho maledetto, poi ho pianto,
io mistero di me stesso, per il buio dentro me...
poi ti ho visto avvicinarti e la luce ha illuminato
il mistero della vita,
e io piccolo mistero, finalmente libero
volo accanto a te...
e con te illumino altri piccoli misteri,
il mistero della vita.

Fiorella Rustici

Comments are closed.